Poiché le guerre hanno origine nello spirito degli uomini, è nello spirito degli uomini che si debbono innalzare le difese della pace. (Preambolo all'atto costitutivo dell'UNESCO, 1945)
Poiché le guerre hanno origine nello spirito degli uomini,è nello spirito degli uomini che si debbono innalzare le difese della pace.(Preambolo all'atto costitutivo dell'UNESCO, 1945) 

ll CLUB PER L'UNESCO DI FERRARA è stato costituito nel 2009 da undici amici che hanno condiviso gli scopi e le finalità dell'UNESCO.

 

Organi dell'associazione, previsti dallo Statuto costitutivo, aggiornato nel 2019, sono: Assemblea dei Soci, Consiglio Direttivo, Collegio Arbitrale. Sono inoltre previste le figure di Presidente, Segretario e Tesoriere.

L'associazione è apartitica, aconfessionale e non ha scopo di lucro.

 

Appunti originali utilizzati per la stesura della Dichiarazione Universale dei diritti umani (1948)

In base all'Articolo 6 dello Statuto Costitutivo, il Club per l'UNESCO di Ferrara si propone di:
  • promuovere la comprensione internazionale, la cooperazione e la pace attraverso una migliore conoscenza delle diverse civiltà, dei problemi passati e presenti, in un'ottica mondiale e di tutto ciò che costituisce il Patrimonio culturale dell'umanità;
  • promuovere la comprensione degli ideali d'azione dell'UNESCO ed adoperarsi per il successo dei programmi proposti;
  • diffondere, anche attraverso le attività dei suoi membri, i principi della comprensione internazionale, in conformità degli ideali e l'azione dell'UNESCO, assumendo le opportune iniziative nei campi dell'educazione, delle scienze, della cultura e dell'informazione in ambito scolastico ed extrascolastico;
  • promuovere la crescita culturale e civile dei soci, anche attraverso l'interscambio di esperienze e risorse;
  • dare impulso ai rapporti e intese con persone fisiche e giuridiche, enti, organizzazioni, movimenti, associazioni, fondazioni che perseguono fini analoghi, anche mediante reciproca federazione o adesione;
  • promuovere la divulgazione dei principi, della normativa internazionale e delle attività dell'UNESCO, in collaborazione con la realtà locale (altre associazioni, università, scuole, eccetera);
  • operare per conseguire gli obiettivi specifici individuati dai promotori, ed in particolare: 
    • promozione e sviluppo a livello locale dei programmi internazionali e nazionali dell'UNESCO, con particolare attenzione ai temi della pace, dei diritti umani e della salvaguardia del patrimonio;
    • collaborazione ai progetti internazionali e nazionali dell'UNESCO;
    • promozione della cultura e della ricerca nell'ambito umanistico, scientifico, tecnico ed economico-sociale;
    • collaborazione e monitoraggio di siti collegati al Patrimonio Mondiale e di altri siti di rilevanza nazionale;
    • coesione e sinergia delle manifestazioni e istituzioni provinciali patrocinate dall'UNESCO e cogli Enti a diverso titolo collegati all'UNESCO.

 

​Per la realizzazione delle proprie finalità l'associazione si propone di:

  • redigere, pubblicare e divulgare, anche per il tramite della rete informatica, materiale informativo;
  • organizzare incontri, conferenze, manifestazioni, seminari di studio e produrre note, opuscoli, libri, video, supporti audiovisivi, per favorire orientamenti positivi verso i valori promossi dall'associazione;
  • sviluppare progetti in collaborazione con soggetti pubblici e privati che in Italia, in Europa e all'estero operano in settori affini;
  • svolgere qualsiasi altra attività possa contribuire al perseguimento delle finalità associative.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Club per l'Unesco di Ferrara